Flussi migratori

Con 70,8 milioni di persone in fuga nel mondo a fine 2018, i flussi migratori sono uno dei temi caldi della politica nazionale e internazionale. Migrare oggi significa attraversare confini, fisici o naturali, resi sempre più invalicabili da logiche securitarie e nazionalistiche.

Per l’Italia i flussi migratori sono ormai sinonimo di barconi, sbarchi e ong, di rotta mediterranea e di rotta balcanica. Queste le uniche alternative alle poche vie di ingresso legali: corridoi umanitari per le persone più vulnerabili e decreto flussi per i lavoratori, soprattutto agricoli. Vie che non tengono conto delle molteplici motivazioni che spingono a partire: guerre, persecuzioni, violazioni dei diritti umani, ma anche povertà, mancato accesso a servizi di base come sanità e istruzione e, non da ultimi, i cambiamenti climatici.

Frontiere (poco) intelligenti

Frontiere (poco) intelligenti

Nei passati vent'anni abbiamo visto una serie di tecnologie digitali implementate in questo contesto. Un cambiamento che sta avvenendo con poco controllo pubblico e in condizioni di vuoto normativo

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Un allenamento della squadra di basket per le seconde generazioni Tam tam

Limbo Castel Volturno

Kodjo, Cheboh e Grace sono tre facce della popolazione di Castel Volturno: una prigione da cui, tra crisi economica e coronavirus, non riescono a emanciparsi. Secondo l'ex sindaco Russo, qui vivrebbero 15mila migranti fantasma

Valerio Muscella

Valerio MuscellaFotografo

Michele Bertelli

Michele BertelliGiornalista

Vujkac, Bosnia, il campo profughi

Venditori di sogni, trafficanti bambini

A Vucjak, nel campo profughi più grande della Bosnia, sostano i migranti che percorrono la rotta balcanica verso l'Europa. Lì si trovano giovani che, per ottenere i soldi per il viaggio, diventano trafficanti di altri compagni di viaggio

Sara Giudice

Sara GiudiceGiornalista Piazzapulita-La7

Migranti intercettati dalle autorità al confine italo-sloveno. Credits: Rosita Rijtano

"Sui migranti un'illegalità che va bene al Governo"

La riforma dei decreti sicurezza è di nuovo al palo, mentre al confine italo-sloveno continuano le riammissioni. "Inaccettabile", denuncia Gianfranco Schiavone, vicepresidente Asgi, che accusa la sudditanza culturale del Pd

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Le sponsorizzazioni della pagina Fb di Salvini

Salvini e la campagna Fb anti-migranti

Il leader della Lega fa sponsorizzare contenuti contro gli sbarchi, esprimendo solidarietà ai lampedusani e al governatore Musumeci. Ma li diffonde solo nelle regioni in cui si andrà a votare

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Il giornalismo che serve
nel mondo che cambia

Servono parole nuove per esprimere pensieri diversi. Serve schierarsi con coraggio per difendere la libertà. Serve stimolare la partecipazione per provocare cambiamenti duraturi.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar