Mafie&Resistenze

Le mafie, organizzazioni criminali che condizionano la vita democratica di Paesi e comunità attraverso violenza e reti di relazioni, sono presenti in Italia da più di 150 anni. La loro storia è speculare a quella di chi vi si oppone a vario titolo: dai contadini dei Fasci siciliani, ai più recenti movimenti e associazioni antimafia, senza dimenticare il lavoro di singoli, donne e uomini delle istituzioni, giornalisti, politici, studiosi, sindacalisti, imprenditori che nel corso dei decenni hanno denunciato e contrastato il potere mafioso anche a costo della loro vita.

(Foto di Giuseppe Argenziano - Unsplash)

Dalle mascherine alle imprese: la camorra fa tombola

La pandemia ha creato occasioni per il mercato della contraffazione e non solo: "Questo coronavirus è proprio un affare", ha detto un uomo vicino al clan Di Lauro

Daniela De Crescenzo

Daniela De CrescenzoGiornalista

Il pm Lombardo: "Subito nuovi strumenti antimafia"

Il pm Lombardo: "Subito nuovi strumenti antimafia"

Giuseppe Lombardo, procuratore aggiunto, guida la Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria: "Passata l'emergenza, gli analisti mafiosi programmeranno la più imponente operazione di doping finanziario"

Francesco Donnici

Francesco DonniciGiornalista Corriere della Calabria

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

Il posto delle mafie (nell'emergenza)

La mafia non è un virus, si comporta secondo altre logiche. Ha sempre saputo approfittare delle situazioni di crisi e di emergenza, come le catastrofi naturali o nelle tensioni politiche, amplificando la loro tipica offerta di servizi di protezione …

Rocco Sciarrone

Rocco SciarroneProfessore di Sociologia economica, Università di Torino

Il vicecapo della polizia di Stato, il prefetto Vittorio Rizzi (Foto Cimaglia - LaPresse)

Il vicecapo della Polizia: "Attenti a quei fondi"

Il prefetto Vittorio Rizzi guida l'organismo di monitoraggio sulle infiltrazioni della criminalità nell'economia. In un colloquio, fa il punto sull'emergenza Covid-19

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

L'ambulatorio di Emergency a Polistena all'interno del Centro polifunzionale Padre Pino Puglisi

In Calabria l'emergenza è strutturale

Esistono molteplici Calabrie, affiorate per causa e merito della pandemia. La punta della penisola ha conquistato le prime pagine dell'emergenza a seguito della riscoperta delle mancanze del servizio sanitario regionale

Francesco Donnici

Francesco DonniciGiornalista Corriere della Calabria

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar