Periferie&Frontiere

Uno sguardo alle frontiere urbane, geografiche, economiche, sociali e culturali. Luoghi fisici di disuguaglianza e sfruttamento, ma anche di rivendicazione dei diritti, sperimentazione sociale e innovazione. Periferie simboliche e terre di confine su cui si gioca il destino di un’intera comunità, dove le differenze possono generare ingiustizie e conflitto oppure incontri, contaminazione e soluzioni originali.

No foto

"Ciao, mamma. Perdonami". A 16 anni Vincenzo si è tolto la vita in comunità

A 16 anni Vincenzo si è tolto la vita nella struttura che lo ospitava dopo una rapina. Mamma Assunta racconta: "Non volevo diventasse delinquente, è tornato in una bara"

Daniela De Crescenzo

Daniela De CrescenzoGiornalista

Articolo solo per abbonati
"Lavoro con gli uomini violenti per aiutare le vittime"

"Lavoro con gli uomini violenti per aiutare le vittime"

Paolo Giulini, presidente del Centro italiano per la promozione della mediazione, tratta gli autori di reati sessuali da oltre vent'anni

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
Un giocatore d'azzardo in una sala slot a Las Vegas (John Schnobrich/Unsplash)

"Mia moglie pensava avessi l'amante, invece era l'azzardo"

Dal poker con gli amici alla solitudine davanti alle videolottery, Mattia, agente di commercio di 51 anni a lungo affetto da gioco d'azzardo patologico, racconta come ha perso 300mila euro e poi ritrovato se stesso e gli affetti

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Articolo solo per abbonati
Christin Hume/Unsplash

Confessioni di un pedopornografo: "Non faccio nulla di male"

Dal 2019 al 2020 gli indagati per pedopornografia online sono aumentati del 90%. Nei primi quattro mesi del 2021 sono già 603. Dietro le immagini, una tragedia reale

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
I carichi di cocaina sequestrati nel porto di Livorno poco prima dei lockdown. Si tratta di uno dei più grossi sequestri in Italia

Quanta coca col Covid

Nel 2020 i sequestri di cocaina in Italia hanno raggiunto numeri mai visti: "Dopo i lockdown, i prodotti accatastati sono ripartiti e i narcos hanno cercato di recuperare", spiega Antonino Maggiore, direttore centrale dei Servizi antidroga

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar