Europa

Un agente della polizia albanese impegnato a sradicare piante di marijuana (Cataldi)

Marijuana, banane e coca Succede in Albania

La produzione di marijuana è cresciuta, anche se il premier Edi Rama nega. I gruppi criminali sono diventati più forti anche grazie alla corruzione e alle protezioni politiche

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

Migrante picchiato al confine tra Croazia e Bosnia. Credits: Danish Refugee Council

Migranti, le violenze della polizia croata e le responsabilità dell'Italia

Sulla rotta balcanica delle migrazioni, le inchieste sulle violenze della polizia croata non si contano più. Abusi occultati dall'Europa che godono anche della complicità, involontaria, delle forze dell'ordine italiane

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Rifugiati siriani e iracheni, vicini all'isola di Lesbo, soccorsi dagli operatori della ong Proactiva Open Arms nel 2015 (foto da Wikipedia)

Tra Erdogan e Covid, i migranti in bilico alle porte dell'Europa

Nello Stato anatolico più di quattro milioni di rifugiati, soprattutto siriani, vengono usati per minacciare Bruxelles. Dopo averli spinti verso le frontiere a marzo, Ankara li tiene sul suo territorio senza un'adeguata assistenza sanitaria

Murat Cinar

Murat Cinargiornalista

Daphne Caruana Galizia da giovane (a sinistra) con la sorella Corinne Vella

"Il lato femminile di Daphne che infastidiva i corrotti"

Parla Corinne Vella, sorella della giornalista di Malta uccisa il 16 ottobre 2017. La magistratura ipotizza che dietro la sua morte possano esserci due politici, di cui Caruana Galizia scriveva spesso nel suo blog

Giulia Baruzzo

Giulia BaruzzoReferente settore internazionale di Libera – area europea

La porta di Brandeburgo a Berlino, simbolo della riunificazione tedesca. Foto di Ansgar Scheffold

Amministratori sotto tiro in tutta Europa. In Germania è allarme estremismo di destra

Minacce e intimidazioni in aumento anche all'estero: è quanto emerge dall'ultimo rapporto di Avviso Pubblico. Riflettori puntati sul Paese di Angela Merkel dove i gruppi neonazisti sono considerati il più grave pericolo per la democrazia tedesca

Claudio Forleo

Claudio ForleoResponsabile Osservatorio parlamentare di Avviso Pubblico

Il giornalismo che serve
nel mondo che cambia

Servono parole nuove per esprimere pensieri diversi. Serve schierarsi con coraggio per difendere la libertà. Serve stimolare la partecipazione per provocare cambiamenti duraturi.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar