Mafie&Resistenze

Da sinistra: Fausto Lamparelli (direttore servizio centrale operativo), Sandro Raimondi (procuratore capo di Trento), Francesco Messina (direttore centrale anticrimine della Polizia), Tommaso Niglio (capo della squadra mobile)

Scoperta in Trentino-Alto Adige la prima locale di 'ndrangheta

Arrestati venti uomini legati a un gruppo autonomo dell'organizzazione calabrese presente tra Trento e Bolzano sin dai primi anni Novanta. Per il capo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato "siamo solo all'inizio". Secondo …

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

Foto di Arnaud Jaegers (Unsplash)

Valle d'Aosta, patti tra politici e mafiosi per una manciata di voti

Parte il processo Geenna, che vede tre politici accusati di rapporti con la 'ndrangheta. Sullo sfondo una competizione elettorale difficile, la caccia al voto e la promessa di ricchi pacchetti di preferenze

Joselle Dagnes

Joselle DagnesRicercatrice di sociologia economica, Università di Torino

La porta di Brandeburgo a Berlino, simbolo della riunificazione tedesca. Foto di Ansgar Scheffold

Amministratori sotto tiro in tutta Europa. In Germania è allarme estremismo di destra

Minacce e intimidazioni in aumento anche all'estero: è quanto emerge dall'ultimo rapporto di Avviso Pubblico. Riflettori puntati sul Paese di Angela Merkel dove i gruppi neonazisti sono considerati il più grave pericolo per la democrazia tedesca

Claudio Forleo

Claudio ForleoResponsabile Osservatorio parlamentare di Avviso Pubblico

(Foto di Leon Seibert - Unsplash)

All'estero l'antimafia c'è, pensare il contrario è dannoso

Ad aprile ha indignato un articolo di Die Welt sugli aiuti economici all'Italia divorati dalla criminalità. Meglio sarebbe trovare il modo per spiegare all'estero cosa sono le mafie e quanto possono essere differenti nei vari contesti

Anna Sergi

Anna SergiSenior lecturer in Criminologia, University of Essex (Uk)

La copertina del graphic novel su Francesco Marcone

"Un uomo onesto", in libreria il graphic novel sulla storia di Francesco Marcone

Per ricordare l'uomo ucciso a Foggia nel 1995, Round Robin pubblica un romanzo grafico scritto dalla sceneggiatrice salentina Ilaria Ferramosca con i disegni di Giuseppe Guida

Piero Ferrante

Piero Ferranteredattore Gruppo Abele

Il giornalismo che serve
nel mondo che cambia

Servono parole nuove per esprimere pensieri diversi. Serve schierarsi con coraggio per difendere la libertà. Serve stimolare la partecipazione per provocare cambiamenti duraturi.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar