Mafie

Mafie è il nome comunemente dato ad alcune organizzazioni criminali nate nel meridione d’Italia alla fine dell’Ottocento. Sono riconosciute come mafie storiche la Cosa nostra siciliana, la ‘ndrangheta calabrese e la camorra campana, cui è stata aggiunta in tempi più recenti la Sacra corona unita pugliese. 

Le mafie riescono a controllare, in modo più o meno invasivo, il contesto in cui si inseriscono soprattutto grazie al loro carattere violento e alla capacità di creare e sfruttare un’ampia rete di relazioni. Attraverso queste modalità le mafie storiche si sono riprodotte, nel corso degli anni, anche nel Settentrione d’Italia e in altre parti del mondo. 

Nel 1982, con l’introduzione dell’articolo 416 bis del codice penale, l’associazione di tipo mafioso è stata riconosciuta come reato. La norma definisce mafiosa qualunque organizzazione che utilizza la “forza di intimidazione” per controllare attività legali (come appalti e concessioni pubbliche) e illegali (come traffico di droga ed estorsioni) o alterare il libero esercizio del voto. Secondo la norma, la forza di intimidazione di questi gruppi si esprime principalmente nell’“assoggettamento” provocato nei confronti di chi non ne fa parte e nell’“omertà” che ne deriva.

A partire dagli anni Novanta, in Italia, sono state incriminate per mafia anche organizzazioni diverse dalle mafie storiche, sia italiane che straniere, come la Mala del Brenta, alcune formazioni romane, e diversi gruppi di origine cinese, nigeriana e rumena.

Cafiero De Raho: "Con la crisi, frange estremiste nuova priorità"

Cafiero De Raho: "Con la crisi, frange estremiste nuova priorità"

Per il capo della Direzione nazionale antimafia, "in questa fase lo Stato dovrebbe tutelare l'impresa sana ed eliminare dal circuito le attività sostenute dalle mafie". Su Matteo Messina Denaro è fiducioso: "Lo arresteremo a breve"

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Dove arriva covid, arrivano le deroghe. Anche sui rifiuti

Dove arriva covid, arrivano le deroghe. Anche sui rifiuti

La prossima settimana sarà approvata la relazione della commissione Ecomafie sui rifiuti da coronavirus. Al centro delle preoccupazioni una norma che potrebbe fare crescere il numero di roghi e favorire le mafie

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

Il mercato ortofrutticolo di Fondi (Latina), uno dei principali luoghi di commercio di frutta e verdura in Italia

A Fondi la difficile sfida dello Stato alle mafie del mercato

La famiglia D'Alterio, nonostante gli arresti, gestiva ancora gli affari al Mof. Attorno all'amministratore giudiziario messo alla guida di una società di trasporto è stata fatta terra bruciata: troppa la paura di vendette

Graziella Di Mambro

Graziella Di Mambrogiornalista

Le città del futuro (2017): una delegazione di 600 sindaci a Montecitorio (flickr)

Amministratori sotto tiro: una minaccia ogni 15 ore. Ecco la mappa

L'ultimo rapporto di Avviso Pubblico ha censito intimidazioni nei confronti di appartenenti alla Pa in tutte le regioni italiane, con un aumento del 44% al Nord. Nella maggior parte dei casi si tratta di un sindaco di un territorio a tradizionale …

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

La Piana di Sibari in provincia di Cosenza

Sibari, l'ennesimo omicidio di 'ndrangheta nella terra della "supercosca"

Nel silenzio generale lo scorso 3 giugno a Cassano Jonio in Calabria si è consumato l'ultimo delitto di mafia della Piana di Sibari: 30 colpi di kalashnikov hanno ucciso Francesco Elia, imprenditore agricolo 40enne ed ex collaboratore di giustizia

Chiara Fazio

Chiara FazioGiornalista del Quotidiano del Sud e collaboratrice agenzia di stampa Nova

Il giornalismo che serve
nel mondo che cambia

Servono parole nuove per esprimere pensieri diversi. Serve schierarsi con coraggio per difendere la libertà. Serve stimolare la partecipazione per provocare cambiamenti duraturi.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar