Mafie

Padova, 21 marzo 2019, la manifestazione in ricordo delle vittime innocenti di mafia (Gian Battista Raffetti)

In Veneto l'Osservatorio per il contrasto alla mafia è un flop

Aumentano le inchieste sulle infiltrazioni criminali, ma il Consiglio regionale approva una relazione ancora ferma sul vecchio tema del soggiorno obbligato

Vittoria De Lutiis

Vittoria De LutiisLibera Veneto

Margherita Asta (Foto Tita Raffetti)

Strage di Pizzolungo, Margherita Asta: "Dobbiamo impegnarci per tutte le vittime e i sopravvissuti"

Il boss Vincenzo Galatolo condannato a 30 anni per la strage di Pizzolungo: la mafia voleva uccidere il giudice Carlo Palermo, ma morirono una madre coi due figli. Margherita, scampata all'attentato, racconta la sua esperienza

Rino Giacalone

Rino GiacaloneGiornalista e direttore di Alqamah.it

Paraisopolis, favela di San Paulo (Andre Penner - AP)

Nelle favelas col Covid le vite sembrano contare ancora meno

Il Brasile è il secondo Stato più colpito dalla pandemia. A pagarne le conseguenze sono soprattutto gli abitanti delle baraccopoli nelle periferie delle grandi città, dove la violenza del "tráfico" e della polizia miete vittime

Giulia Poscetti

Giulia PoscettiReferente del settore internazionale di Libera - area America Latina

Mario Paciolla - Foto di Valerio Cataldi

Mario Paciolla, professionista della pace

Il cooperante 33enne di Napoli morto misteriosamente in Colombia ha aiutato i giornalisti a capire meglio il contesto sudamericano e la sofferenza di migliaia di persone, le prime vittime del narcotraffico

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

I bambini del villaggio dei Motilones, raccoglitori di coca (Foto Valerio Cataldi)

Fino all'ultimo indios

La Colombia è il primo paese produttore di coca al mondo e da anni è sempre più diffusa anche la coltivazione di una varietà di marijuana geneticamente modificata. Coltivazione e raccolta danno da vivere a molte famiglie e la violenza predomina

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

Il giornalismo che serve
nel mondo che cambia

Servono parole nuove per esprimere pensieri diversi. Serve schierarsi con coraggio per difendere la libertà. Serve stimolare la partecipazione per provocare cambiamenti duraturi.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar