Elena Ciccarello

Elena Ciccarello

Direttrice responsabile lavialibera

In passato redattrice del mensile Narcomafie, oggi dirigo lavialibera. Ho collaborato per diversi anni con ilfattoquotidiano.it, occupandomi principalmente di mafie, corruzione e dintorni. Dopo una lontana laurea in Estetica filosofica, da qualche anno sono tornata sui banchi di scuola per un dottorato di ricerca in Mutamento sociale e politico. Mi piace studiare, non me ne devo vergognare. Tra i premi ricevuti, tengo particolarmente al Premio Amato Lamberti e, tra le esperienze un po' particolari, l'avere dato sembianze al personaggio "Elena" del libro per bambini Nino e la mafia dello scrittore Anselmo Roveda (Coccole books 2017).

NextGeneration cosa?

NextGeneration cosa?

I Piani europei di ripartenza post covid sono pieni di buoni propositi sulle nuove generazioni. Ma davvero bastano più istruzione e lavoro per riempire il vuoto di senso di un'adolescenza sempre più aggressiva e ansiosa?

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Gli universitari vogliono la Dad

Gli universitari vogliono la Dad

A differenza dei loro colleghi minorenni, la maggior parte degli studenti delle università italiane (quasi due milioni) non sembra avere alcuna fretta di tornare a lezioni esclusivamente in presenza

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Articolo solo per iscritti
La colpa non è dei lettori

La colpa non è dei lettori

Chi minaccia la libera informazione? Quanto pesa la crisi di credibilità dei giornali? Il diritto di sapere può essere tutelato solo con un nuovo patto tra lettori e professionisti del settore

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Marzia Sabella, procuratore aggiunto a Palermo

"Ergastolo ostativo da riformare, ma non siamo ancora in zona bianca"

Dopo la sentenza della Consulta, Marzia Sabella, procuratore aggiunto di Palermo: "Va benissimo tutelare i diritti dei detenuti, ma dobbiamo anche salvaguardare gli interessi della collettività. Servono una visione ampia e criteri oggettivi"

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

C'è ancora bisogno di femminismo

C'è ancora bisogno di femminismo

Il contributo più importante del pensiero femminista è l'avere affermato il rispetto delle differenze. Di questo femminismo, c'è ancora tremendamente bisogno

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar