Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli Anibaldi

Vicepresidente Gruppo Abele e scrittore


Nato a Gorizia nel 1962, cresciuto a Milano, ha studiato filosofia a Bologna e Milano. Vive a Torino. Nel 1996 ha pubblicato La quiete sotto la pelle (Frassinelli), romanzo sulla sua esperienza nella comunità di San Patrignano, di cui è stato prima ospite e poi responsabile dell’ufficio stampa. Il suo racconto è stato poi ripreso in Sanpa, docu-serie di Netflix, e ripubblicato nel marzo 2021 da Giunti col titolo Sanpa, madre amorosa e crudele. A Torino, dopo aver lavorato in una libreria, è stato co-direttore della rivista Narcomafie. Tra il 2003 e il 2005 è stato redattore dell'Infedele di Gad Lerner. Lavora oggi al Gruppo Abele, di cui è vicepresidente, e fa parte del comitato scientifico de Lavialibera. Nel 2013 per le Edizioni Gruppo Abele ha pubblicato con Carlo Sini La verità è un’avventura – Conversazioni sulla filosofia e sulla vita e nel 2014 ha curato una voce di Atlante delle dipendenze, volume a cura di Leopoldo Grosso e Francesca Rascazzo.


"I temi di SanPa bruciano ancora sotto la cenere", Intervista a Fabio Cantelli Anibaldi

 

Ascolta ""I temi di SanPa bruciano sotto la cenere" - Fabio Cantelli Anibaldi" su Spreaker.

Pillole. (Christina Victoria Craft/Unspash)

Droga, la banalità di un male

La "riduzione del danno", che aveva un senso trent'anni fa, ha contribuito a normalizzare la tossicodipendenza, aiutata anche dalle scelte di mercato delle mafie. Così nessuno più pensa alla prevenzione

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiVicepresidente Gruppo Abele e scrittore

Articolo solo per abbonati
Crediti: pexels

Rave party, il "dionisiaco" tra analisi chimica o manganello

In margine al teknival dello scandalo in provincia di Viterbo, resta la domanda a cui il sapere occidentale non risponde: cosa si cerca nelle droghe che la società "normale" non è in grado di dare?

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiVicepresidente Gruppo Abele e scrittore

L'adolescenza è l'età dello specchio

L'adolescenza è l'età dello specchio

La consapevolezza di sé, un corpo che non ti somiglia, la ricerca della felicità. A Torino, un confronto sull'adolescenza tra lo scrittore Fabio Cantelli Anibaldi e tre giovani hikikomori che per anni hanno vissuto chiusi nelle loro stanze

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiVicepresidente Gruppo Abele e scrittore

Credits: M. Rohana/Ansa

Franco Battiato e Socrate: vivere o sopravvivere?

Reduce da un incontro su Franco Battiato con interlocutori di alto livello, rifletto su come la grandezza di quest'artista poggi anche sulla vastità dei suoi riferimenti culturali

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiVicepresidente Gruppo Abele e scrittore

Note e sogni a margine di SanPa

Note e sogni a margine di SanPa

Che bello sarebbe se il clamore suscitato dalla docuserie Netflix su San Patrignano evaporasse per lasciar spazio alle domande profonde della questione droga

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiVicepresidente Gruppo Abele e scrittore

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar