Luca Balduccio

Luca Balduccio

Insegnante di Storia e civiltà italiana in Ungheria

Dal 2009 insegnante di Storia e Civiltà italiana al Liceo bilingue Csokonai di Debrecen (Ungheria). Laureato all’Alma Mater Studiorum di Bologna in Archeologia navale (Scienza dei Beni culturali) con una tesi sulle tracce arabe nell’area archeologica di Calatafimi Segesta. Consegue una laurea a Nyíregyháza (Hu) in Storia e Pedagogia con una tesi sui rapporti italo-magiari durante la Spedizione dei Mille in Sicilia.

Da sempre vicino ai temi sociali riguardanti il contrasto alle mafie, organizza da anni conferenze nelle scuole e nelle universitá ungheresi e serbe collaborando con il Console onorario Roberto Sarcià e invitando in Ungheria referenti Libera e parenti di vittime delle mafie.

Viktor Orban (Foto Ppe - Flickr)

In Ungheria Orban approfitta del coronavirus per avere pieni poteri

Stato di emergenza senza limiti per il governo. Chiuso il Parlamento. Carcere per chi intralcia l'azione per combattere i contagi e per chi fornisce notizie false sulla diffusione del virus. Secondo l'opposizione "inizia la dittatura senza maschera"

Luca Balduccio

Luca BalduccioInsegnante di Storia e civiltà italiana in Ungheria

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar