Camorre

(Gregory Smirnov - Unsplash)

Camorra e Covid. Una fonte rivela: "Gli usurai hanno già preso alcune attività a sud di Napoli"

Una testimonianza diretta sulle strategie dei clan per allargare nell'emergenza la loro rete di relazioni. Più che vittime, cercano alleati e prestanome

Redazione <br> lavialibera

Redazione
lavialibera

A Ponticelli, quartiere di Napoli, il presidio di Libera consegna cibo alle famiglie bisognose  (Facebook)

Welfare criminale, la mafia batte dove lo Stato duole

La criminalità approfitta della pandemia per sostituirsi all'assistenza pubblica. Dai territori, l'allarme di Libera e delle altre associazioni preoccupate per la crescita di consenso ai clan e dall'usura. La soluzione: la presenza e gli aiuti …

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Ponticelli (Napoli), un murales dello street artist Jorit (Facebook)

Ponticelli, la camorra viola il lockdown. Spari sull'auto del referente di Libera

La violenza dei clan non si ferma con la pandemia. Colpita anche l'auto del referente di Libera Campania che dice "la disperazione sociale è un rischio enorme"

Mariano Di Palma

Mariano Di PalmaCoordinatore segreteria di Libera Campania

Di spalle, Alessandro Gallo dirige i giovani sul palco (Foto Patrizia Fazzi)

Sul palco per punizione, così il teatro ha salvato Alessandro dalle sirene della camorra

Figlio di un uomo del clan Di Lauro, da bambino ammirava i boss del rione Traiano e recitava poesie di De Filippo ai parenti in carcere. Oggi Alessandro Gallo, 34 anni, si dedica al teatro coi giovani per "formare testimoni"

Andrea Meccia

Andrea MecciaGiornalista, insegnante e operatore culturale

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar