Culturama

Frontiere (poco) intelligenti

Frontiere (poco) intelligenti

Nei passati vent'anni abbiamo visto una serie di tecnologie digitali implementate in questo contesto. Un cambiamento che sta avvenendo con poco controllo pubblico e in condizioni di vuoto normativo

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
Aboubakar Soumahoro

Il sogno di Aboubakar Soumahoro

Sindacato è stare dalla parte di chi non ha voce, vuol dire unire bisogni e stare all'ascolto dei bassifondi dell'umanità

Aboubakar Soumahoro

Aboubakar SoumahoroSindacalista

Articolo solo per abbonati
Una maestra controlla la temperatura a un alunno. Credits:Emergency

Scuola conforme, pensiero cadavere

Per la ripresa in classe si parla molto di norme anti-covid, di ristrutturazione di edifici e potenziamento del corpo docente. Tutte cose condivisibili, per carità, ma siamo sicuri che la scuola, così com'era, andasse bene?

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiVicepresidente Gruppo Abele e scrittore

Articolo solo per abbonati
Il brutto viaggio di chi non può scegliere nella ballata di Andrea Buffa

Il brutto viaggio di chi non può scegliere nella ballata di Andrea Buffa

'Il sogno di volare' è un brano del cantautore Andrea Buffa che racconta la storia di un incidente su lavoro, ma non solo: racconta la storia di un viaggio e soprattutto racconta la storia di una persona

Carlo Lucarelli

Carlo LucarelliScrittore, sceneggiatore e conduttore televisivo

Coronavirus a Roma, la scuola primaria Melissa Bassi consegna tablet per lezione a distanza al campo rom di via di Salone. Foto C. Fabiano/ LaPresse, 23 aprile 2020, Roma

La tecnologia bene comune, contro le disuguaglianze digitali

Durante il lockdown almeno uno studente su 10 non aveva un computer su cui seguire le lezioni. Il Cura Italia stanzia (pochi) fondi per la didattica a distanza degli studenti meno abbienti, ma la strada da seguire potrebbe essere un'altra

Massimo Razz

Massimo RazziGiornalista e scrittore

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar