Ecologia&Movimenti

Milano, 17 marzo 2019. La polizia scientifica indaga sull'incendio in un deposito rifiuti in via Campazzino. M. Corner/LaPresse

Rifiuti, nelle falle del sistema si infiltrano gli ecocriminali

Il traffico dell'immondizia attira criminali a caccia di soldi facili e mafie con l'esigenza di lavare denaro. Governare le sue storture significa rigovernare l'intero processo di produzione e consumo

Antonio Pergolizzi

Antonio PergolizziCuratore del rapporto Ecomafia di Legambiente

Articolo solo per abbonati
Tom Fisk/Pexels

Addio Green deal: sulla riforma della Pac vince la lobby agricola

Venerdì scorso il Parlamento europeo ha votato una riforma della Politica agricola comune europea che riporta l'Ue indietro di anni e mina le basi della transizione verde del continente. Fondamentale, assieme ai Paesi dell'Est, il voto dell'Italia

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

L'esterno dell'azienda Miteni, la principale responsabile dell'inquinamento da Pfas. Credits: Tommaso Meo

Il più grande inquinamento da Pfas d'Europa è in Veneto

Una vicenda rimasta sepolta per decenni, che vede imputati tredici manager, è ora al vaglio dei giudici del tribunale di Vicenza. Dopo uno stop dovuto al Covid-19, sono ricominciate le udienze preliminari

Tommaso Meo

Tommaso MeoGiornalista freelance

Milano, 27/09/2019. Il mondo dato alle fiamme in piazza del Duomo durante un corteo dei Fridays for future. M. Corner/LaPresse

Fridays for future di nuovo in piazza. Extinction rebellion incatena l'Eni

Mentre gli attivisti del movimento studentesco tornano oggi a scioperare per il clima, da ieri i militanti di Extinction rebellion si sono incatenati alla sede dell'Eni a Roma: "Aspettiamo il ministro Patuanelli"

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

Il parco nazionale Yasuni, in Ecuador, è uno dei simboli della lotta ambientalista nel Paese: una delle regioni con la più alta biodiversità al mondo, ricca di petrolio e abitata dagli indigeni. AP Photo/Dolores Ochoa

Diritti della Natura e giustizia climatica. L'Italia a processo

Difendere in tribunale la Terra e tutelare il diritto dell'uomo al clima dall'inadempienza degli Stati. Da anni se ne discute a livello internazionale, ora qualcosa si muove anche in Italia

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar