Editoriali

Bruxelles, 17 febbraio 2020. Mark Zuckerberg, ad di Facebook, insieme a Věra Jourovį, commissaria Ue per Valori e trasparenza, prima di un incontro per riscrivere le regole di Internet. AP/Francisco Seco

Internet: bene comune e diritto umano

Durante la pandemia le multinazionali del web, tutte americane e cinesi, hanno moltiplicato i propri guadagni. Se l'Europa non saprą contrastare il loro potere monopolistico, perderą la scommessa per il futuro

Romano Prodi

Romano ProdiEx presidente Commissione europea e Primo ministro italiano

Articolo solo per abbonati
Chi ha paura di rilanciare il servizio sanitario nazionale?

Chi ha paura di rilanciare il servizio sanitario nazionale?

Le regioni pił colpite dalla pandemia avevano sviluppato sistemi sanitari fondati sui modelli assicurativi, privatizzato, rotto la continuitą assistenziale. Il Mes costituisce un'occasione unica e irripetibile per ripartire. Perché non approfittarne?

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Articolo solo per abbonati
Ambiente, dove nessuno vive isolato

Ambiente, dove nessuno vive isolato

Se uno si prende la febbre in Cina, o in Germania, o da chissą quale parte del mondo, a migliaia di chilometri di distanza, poi succede che ci troviamo chiusi nelle nostre case peggio che in un film di zombie. Ecco un altro insegnamento della …

Carlo Lucarelli

Carlo LucarelliScrittore, sceneggiatore e conduttore televisivo

Articolo solo per abbonati
Cambiare il corso dell'evoluzione
Play Video

Cambiare il corso dell'evoluzione

Le opzioni per avviare una trasformazione sono gią note, ma a poco serviranno i singoli interventi tampone se l'ecologismo sarą sempre inteso come difesa dell'ambiente di "anime belle" e marginale nell'azione di governo

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Articolo solo per abbonati
Chi ha ragione: lo sciamano o lo scienziato?

Chi ha ragione: lo sciamano o lo scienziato?

L'astrofisico Stephen Hawking e lo sciamano Davi Kopenawa sono preoccupati per il destino dell'umanitą: entrambi notano come l'uomo stia distruggendo l'ambiente e guardano verso il cielo

Francesco Remotti

Francesco RemottiProfessore emerito di Antropologia culturale dell'Universitą di Torino

Articolo solo per abbonati

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di pił e stupire gli amici al bar