Set/Ott 2020 - Numero 5

Avrò cura di te

Con il quinto numero de lavialibera guardiamo alla “ragionevole follia di uscire dall’emergenza covid” – come la definisce Ugo Mattei – cercando una risposta nei beni comuni, in primis in un'idea di salute e istruzione come diritti da sottrarre al profitto e alla competizione. A maggior ragione quando la forbice economica e sociale si allarga, aggravata dalla pandemia e i ricchi diventano sempre più ricchi, mentre i poveri diventano sempre più poveri. Nel dossier anche il ruolo di criminalità e mafie, che si spartiscono la sanità e avanzano laddove la scuola esclude.

Nel numero, poi, l’intervista esclusiva a una donna di ‘ndrangheta che, grazie al programma Liberi di scegliere, ha potuto cambiare vita allontanandosi dalla Calabria con i figli. E ancora: la fotoinchiesta su Lampedusa; l’infografica sulle difficoltà della regolarizzazione dei lavoratori; il sistema dei rifiuti e gli ecocriminali; le parole del regista Armando Punzo sulla sua Compagnia della Fortezza all’interno del carcere di Volterra.

Compra questo numero

In questo numero

Infografica | Il costo di essere irregolari Rosita Rijtano

Abbonati ora

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar