Mag/Giu 2020 - Numero 3

Molti che camminano

Per il terzo numero de lavialibera ci siamo occupati di migranti perché, come sostiene Stephen Castles, questa è "l'era delle migrazioni". Non tanto per i numeri, relativamente costanti nel tempo, quanto per l'importanza politica che ha oggi il fenomeno. L'abbiamo fatto adottando una prospettiva globale. Il risultato è un dossier corposo, che attraverso dati e analisi aiuta a sfatare alcuni miti, come quello sui trafficanti di migranti. Un approfondimento che è anche un viaggio oltre le linee delle frontiere più calde, con un reportage da Trieste e il racconto delle madri degli scomparsi nel Mediterraneo.

Se le migrazioni non rappresentano certo un'emergenza, lo è invece Covid-19 con i suoi risvolti anche psicologici, spiegati da Donatella Gallino di Psicologi per i popoli. Alla pandemia è dedicata anche la fotoinchiesta firmata da Marco Donatiello, un racconto per immagini del periodo del lockdown. La crisi innescata dal Coronavirus ha portato a galla problemi taciuti da tempo, come le condizioni di vita nelle carceri. Attraverso l'infografica abbiamo cercato di fare luce su cosa sia successo veramente con la discussa scarcerazione di alcuni boss. Inoltre, di mafie abbiamo parlato anche con il procuratore nazionale Cafiero De Raho che anticipa a lavialibera i principali contenuti della relazione annuale della Direzione nazionale antimafia. 

Infine, il calcioscommesse, dalla storia di Simone Farina ai principali scandali che dal 1980 hanno infangato il calcio italiano.

Compra questo numero

In questo numero

Abbonati ora

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar