Valerio Cataldi

Valerio Cataldi

inviato Tg3

El patrón, il "cocinero" di eroina tra i più richiesti del Messico

El patrón, il "cocinero" di eroina tra i più richiesti del Messico

Servono sei ore per raffinare mezzo chilo di china white, l'eroina più potente. Nel suo libro "Narcotica" (edizioni All Around), Valerio Cataldi racconta l'incontro coi produttori e i trafficanti di droga del mondo

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

Mario Paciolla - Foto di Valerio Cataldi

Mario Paciolla, professionista della pace

Il cooperante 33enne di Napoli morto misteriosamente in Colombia ha aiutato i giornalisti a capire meglio il contesto sudamericano e la sofferenza di migliaia di persone, le prime vittime del narcotraffico

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

I bambini del villaggio dei Motilones, raccoglitori di coca (Foto Valerio Cataldi)

Fino all'ultimo indios

La Colombia è il primo paese produttore di coca al mondo e da anni è sempre più diffusa anche la coltivazione di una varietà di marijuana geneticamente modificata. Coltivazione e raccolta danno da vivere a molte famiglie e la violenza predomina

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

Un agente della polizia albanese impegnato a sradicare piante di marijuana (Cataldi)

Marijuana, banane e coca Succede in Albania

La produzione di marijuana è cresciuta, anche se il premier Edi Rama nega. I gruppi criminali sono diventati più forti anche grazie alla corruzione e alle protezioni politiche

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

Dritan Zagani, poliziotto che ha lasciato l'Albania per le minacce ricevute (Foto di Valerio Cataldi)

Dritan e gli altri. Poliziotti in fuga dall'Albania

Agenti della polizia albanese hanno avuto problemi e minacce per aver indagato sui traffici di droga e scoperto legami tra delinquenti e politici. Per questo sono scappati e hanno chiesto asilo in Europa

Valerio Cataldi

Valerio Cataldiinviato Tg3

Articolo solo per abbonati

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar